martedì 12 giugno 2018

COME CURARE LE VERRUCHE (How to treat warts)



VERRUCHE

Le verruche sono lesioni di dimensioni varie, di tipo proliferativo con aumento dello spessore dell'epidermide. Esse sono causate da alcuni gruppi di virus, in particolare quello del papilloma umano, detto anche HPV. 
Le persone che soffrono di depressione immunitaria sono le più esposte al rischio di contagio e di degenerazione maligna delle verruche. Di norma, esse vengono asportate con metodi quali la terapia con l'azoto liquido o l' elettrocoagulazione, mentre la terapia con i raggi X non è più considerata sicura. Generalmente, una volta curate, le verruche non si ripresentano nelle stesse zone; possono tuttavia insorgere in altre parti del corpo. 

Le verruche plantari sono un particolare tipo di infezione virale, aggravata dal carico del peso corporeo sull'area interessata, spesso dolorante. I metodi della medicina naturale possono costituire un valido supporto antivirale e protettivo in seguito all'asportazione.

CHE FARE? - Il condiloma, un particolare tipo di verruca,  si innesta nella zona dei genitali e sulla cute dell'ano. In questo caso consultare immediatamente il medico. Negli altri casi sono sufficienti le norma di pratiche igieniche e m rafforzamento del sistema immunitario attraverso rimedi naturali per mitigare gli effetti dell'infezione. 
Le verruche possono essere curate con successo attraverso tinture o pomate antivirali.

COME EVITARE IL CONTAGIO -  Se andate facilmente soggetti a contagio, curate particolarmente la prevenzione. Asciugate accuratamente i piedi e l'inguine, soprattutto negli interstizi, dopo la sauna e il bagno in piscina. 
In caso di condiloma, utilizzate il preservativo durante i rapporti sessuali, per proteggervi dall'infezione virale.

RAFFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO - Migliorare l'irrorazione sanguigna stimola il sistema immunitario locale e lo rafforza. Per questo scopo, è ideale camminare con le gambe immerse nell'acqua o praticare bagni caldo-freddi. In seguito, asciugate con cura e riposate in un ambiente caldo. Per rafforzare il sistema immunitario nel suo complesso, può essere utile assumere preparati a base di echinacea e radice di Taiga.

AUTOEMOTERAPIA - L'autoemoterapia può supportare in modo efficace il trattamento delle verruche, con un effetto di generale rinvigorimento e stimolazione del sistema immunitario. Il sangue venoso viene prelevato e additivato con medicamenti di origine vegetale o con un composto a base di ossigeno e azoto; in seguito viene reiniettato nella muscolatura.





RIMEDI CASALINGHI

MACERATA DI CALENDULA - La medicina popolare da sempre considera la calendula uno strumento efficace contro le verruche. I preparati di questo pianta, grazie alla loro efficacia e alla loro azione non aggressiva, sono particolarmente indicati come trattamento per le verruche del viso. 
Lasciate macerare le foglie di calendula in aceto per 1 settimana, poi applicate lo soluzione ottenuta sulle verruche. In farmacia potete trovare tinture e pomate pronte.


TINTURA DI TUIA - La Thuja occidentalis, chiamata anche albero della vita, svolge uno duplice azione: da un lato essa è uno stimolante del sistema immunitario; dall'altro lenisce le irritazioni cutanee e previene lo formazione di verruche. 
Applicate la tintura di questo pianta officinale, che troverete in farmacia, sulle parti del corpo  interessate 3 volte al giorno.


ESSENZA DI TEA TREE

Quest'olio essenziale è ottenuto dalle foglie del tea tree australiano ed è un ottimo rimedio contro le infezioni virali. 
Applicate l'essenza sulle parti interessate almeno 3 volte al giorno. Conservate il rimedio in un ambiente fresco e buio e assicuratevi che esso non cambi colore e non assuma un odore simile a quello dell'acquaragia.




RIMEDI OMEOPATICI

Assumete 5-10 globuli o gocce del rimedio più indicato per i vostri disturbi, 3 volte al giorno:
* Antimonium crudum D6 contro le verruche sul palmo dello mano e sulla pianta del piede.
Causticum D6 contro verruche fortemente callose e sanguinanti.
Acidum nitricum D6 contro i condiloma dolorosi che sanguinano facilmente.
Natrium sulphuricum D12 contro i condiloma che peggiorano con l'umidità.
* Thuja D6 contro le verruche che dolgono  premendole.





Grazie alle sostanze contenute nel suo lattice, la celidonia riduce il processo virale proliferativo della verruca. Tritate le foglie in modo da ottenere questo liquido lattiginoso e applicatelo sulle parti interessate 2 volte al giorno.
Attenzione: il succo, per uso interno, è velenoso; evitate quindi assolutamente di ingerirlo.


CONSIGLIO UTILE

Le vitamine A e C sono essenziali per la buona salute della cute e contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario locale. Prima di assumere preparati a base dì vitamina A consultate il medico o il farmacista per evitare il sovradosaggio, che potrebbe risultare dannoso.




ERBE MEDICINALI - FITOTERAPIA
A - B - C - D - E - F - G - I - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - V - Z


INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARLE
A B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - R - S - T - U - V 

Nessun commento: