venerdì 10 ottobre 2014

CANCRO DEL SENO (Breast Cancer)



Con oltre 1,1 milioni dì casi diagnosticati ogni anno in tutto il mondo, il cancro del seno è uno dei tumori più comuni nelle donne. Seguire un'alimentazione corretta può però aiutare a ridurre il rischio che si formi.


SEGNI E SINTOMI
  


Che cos'è il cancro del seno?

I casi di cancro del seno sono circa un terzo dei tumori femminili. Questo tumore può svilupparsi nelle ghiandole che producono latte, nei condotti che portano il latte ai capezzoli o in altre parti del seno e può diffondersi ad altri organi, come polmoni e ossa.
Anche gli uomini possono ammalarsi di cancro del seno, anche se raramente (meno dell'1 % dei casi totali colpisce gli uomini).


Da che cosa è causato il cancro del seno?

Non si sa che cosa causi il cancro del seno ma diversi fattori come I'invecchiamento, un forte di consumo di alcol per lunghi periodi, il sovrappeso dopo la menopausa e una dieta ricca di grassi, in particolare saturi, possono aumentare nella donna il rischio di svilupparlo. 
Si ritiene inoltre che il 5-10% dei tumori del seno sia ereditario.


Quali sono i fattori di rischio?

L'età è il principale fattore di rischio: la maggior parte delle donne che si ammala ha più di 50 anni. Fattori come la familiarità, avere già sofferto di questo problema, un menarca in giovane età e una menopausa tarda aumentano le probabilità.


Come può influire lo stile di vita?

Le donne obese che hanno superato la menopausa rischiano più delle donne magre di sviluppare il cancro del seno: si consiglia dunque di tenere sotto controllo gli aumenti di peso.
Una dieta ricca di grassi, in particolare animali, può aumentare il rischio. 
Alcune ricerche suggeriscono che mangiare più di una porzione e mezza di carne rossa al giorno aumenta la probabilità di sviluppare un tumore del seno prima della menopausa.
II consumo di alcol nelle donne è un ulteriore fattore di rischio.
È dimostrato che I'assunzione della pillola contraccettiva, così come una terapia ormonale sostitutiva, aumenta leggermente la probabilità di sviluppare un cancro del seno. 
Si ritiene che una dieta sana e I'attività fisica possano ridurre il rischio.


Come si scoprono i tumori del seno?

Quanto più precoce è la diagnosi e tempestiva la cura, tanto più è possibile guarire; per questo le donne sono invitate a prestare grande attenzione al loro seno. È importante sapere che cosa è normale e che cosa no, saper valutare la presenza dei sintomi e chiedere un consulto se si nota qualcosa di insolito. Nove noduli al seno su dieci, però, sono benigni.
Nella maggior parte dei programmi di screening, le donne di mezza età o oltre sono invitate a eseguire con regolarità una radiografia detta mammografia. Se si scopre un nodulo vengono eseguiti altri esami, come l'ecografia e, se necessario, la biopsia.


Come si cura il cancro del seno?

Il trattamento dipende dal tipo e dalla dimensione del tumore e dal fatto che abbia dato metastasi o meno. Può essere necessaria la chirurgia, la radioterapia, la chemioterapia o una terapia ormonale. 
In caso di diagnosi positiva, seguire uno stile di vita sano può aiutare a prevenire i problemi correlati sia al tumore sia al suo trattamento.




SINTOMI

Noduli o gonfiori nel seno o nell'ascella

Cambiamenti della pelle, come rossore, irregolarità o affossamenti

Modifiche del capezzolo come secrezioni insolite, irritazioni o retrazione

Dolore o senso di disagio, in genere da un solo lato.



PREVENZIONE

ll sovrappeso, soprattutto nelle donne che hanno superato la menopausa, aumenta il rischio di alcuni tumori del seno. Se siete in sovrappeso seguite i seguenti consigli per dimagrire.

Se sono disponibili, scegliete le versioni magre degli alimenti

Non fate spuntini ricchi di grassi/zuccheri tra un pasto e l'altro

Consumate pasti bilanciati, colazione compresa

Fate più attività fisica.


CONSUMATE PIU:

Frutta e verdura -  Cercate di assumerne almeno 5 porzioni al giorno.

Cereali integrali - Come pane, avena e riso integrali. Sono ricchi di micronutrienti e fibre e saziano molto.

Frutta secca -  Una manciata di frutta secca (per esempio noci o mandorle) ogni giorno può favorire la perdita di peso, perché sazia più di altri spuntini.

Una colazione salutare -  Per esempio cereali integrali con latte, aiuta a tenere il peso sotto controllo.


RIDUCETE:

Latticini grassi -  Scegliete yogurt e latte scremati o parzialmente scremati.

Alcol -  Seguite le linee guida che prevedono per la donna un massimo di 1 unità alcolica al giorno (125 ml di vino).

Alimenti confezionati Cuocete voi alimenti freschi per assicurarvi un'alimentazione ottimale.


SUGGERIMENTI CONTRO IL CANCRO AL SENO

La mattina mettetevi in moto con una colazione a base di cereali integrali o muesli e frutta secca. Accompagnate con latte scremato e frutta per assumere vitamine, minerali e fibre.

Eliminate il grasso visibile dalla carne prima di cuocerla e scegliete pollo e pesce magri.

Accompagnate la carne con fagioli, come i cannellini, ricchi di proteine e fibre ma a basso contenuto calorico, o cucinate degli stufati che non contengano carne.

Invece di friggere cuocete alla piastra, al vapore o al microonde.

Accompagnate i pasti con verdure o insalate e cereali integrali; mangiate meno carne.

Per spezzare la fame tra un pasto e l'altro preferite la frutta o uno spuntino a base di cereali integrali.





UN CASO
Anna, 37 anni

Poiché sua madre aveva avuto un tumore del seno più o meno alla stessa età, Anna ha sempre eseguito controlli regolari. Il giorno in cui ha scoperto di avere un nodulo e andata subito dal suo medico, che I'ha inviata al reparto oncologia dell'ospedale della sua città. Gli esami hanno confermato la presenza di un piccolo tumore maligno. Il nodulo è stato asportato dopo breve tempo e Anna si è sottoposta a un ciclo di chemioterapia.
A distanza di cinque anni, Anna continua a seguire uno stile di vita sano per evitare che il tumore si ripresenti. È attenta alla sua alimentazione, beve alcol solo occasionalmente e fa attività fisica tre o quattro volte alla settimana. 
Oggi si sente quindi più in forma e più in buona salute di quanto sia mai stata.


VEDI ANCHE . . . 

CANCRO - I segnali d'allarme


Ulteriori informazioni:

http://www.andosonlusnazionale.it

http://www.senologia.eu

Nessun commento: