mercoledì 20 agosto 2014

ARNICA MONTANA - Pianta officinale (Mountain Arnica - Medicinal plant)

Arnica montana

I fiori d’arnica, giallo-arancio, si trovano soprattutto in montagna. Si racconta che Goethe curasse la propria angina con tisane d’arnica e che Sebastian Knepp, parroco e terapeuta tedesco specializzato anche nella cura con le piante, la considerasse il miglior rimedio contro le contusioni.

In botanica, l’arnica appartiene alle famiglie delle Compostacee. Può raggiungere i 60 centimetri di altezza; è interamente ricoperta di lanugine, emana un profumo speziato e ha un aroma leggermente amaro. L’arnica cresce in Europa centrale, nell’Asia centrale e nel Nordamerica, sugli altopiani, nei prati con erba bassa o nelle torbiere.

Dell’arnica la medicina naturale utilizza i fiori e le radici essiccate.

L’arnica agisce efficacemente sugli ematomi, le contusioni, gli strappi e i dolori muscolari, la gotta, i reumatismi, i foruncoli e le punture d’insetti. L’estratto oleoso dell’arnica sotto forma di pomata si rivela particolarmente efficace per combattere problemi varicosi. La tintura a base di arnica viene utilizzata per la cura dei capelli e del cuoio capelluto.
Gargarismi con la tintura o il decotto di arnica sono impiegati nel caso di infiammazioni della gola o raucedine.
Le preparazioni per uso esterno devono essere somministrate sotto controllo medico perché possono provocare reazioni allergiche o tossiche.
L’arnica ha proprietà diuretiche che possono essere utili per trattare l’ipertensione.
Viene utilizzata in associazione con il biancospino e con la ginestra.


APPLICAZIONI


TINTURA

Versate ½ litro d’alcool a 70° sopra 100 g di fiori d’arnica.
Chiudete ermeticamente il recipiente e lasciate in infusione per 2 settimane.
Filtrate.
Per gargarismi, utilizzate unicamente 10 gocce di tintura diluite in un bicchiere d’acqua


ESSENZA

Miscelate 2 cucchiai di tintura a 15 cl. D’alcool a 70°.


DECOTTI PER GARGARISMI

Versate dell’acqua bollente in una tazza contenente un cucchiaino da caffè di fiori secchi.
Lasciate in infusione per 10 minuti.


POMATA - GEL – OLIO

Per le contusioni, frizionate o massaggiate utilizzando le preparazioni in vendita nelle farmacie.
Vedi nota sotto.


OLIO PER CAPELLI

Lasciate riposare per 10 giorni al caldo una miscela d’olio d’oliva e fiori di arnica.


IMPACCHI

Versate un cucchiaino di tintura di arnica in ¼ litro d’acqua tiepida.
Imbevete una compressa di lino con questa soluzione.
Applicatela per 30 minuti sulla zona da trattare.

In farmacia è in vendita la pomata BioCrema Arnica.

BioCrema Arnica é una pomata indicata per lenire i traumi recenti, le contusioni, gli ematomi, le distorsioni, le slogature e gli strappi muscolari.

Nome prodotto - BioEco - Crema Arnica 100 ml
Prezzo - Euro 13,00
Confezione - Flacone da ml. 100
Contiene estratti di fiori di arnica, corteccia di salice, semi di pompelmo, un complesso biominerale di ferro e silicio, e vitamina E.



NB – L’arnica può provocare gravi intossicazioni in caso di uso esterno. Applicata esternamente può causare una reazione allergica sulla pelle. Sulle ferite deve essere usata molto diluita.



VEDI ANCHE . . .



Nessun commento: